Che cos'è la sovranità alimentare? — Il buon commercio

Capire la differenza:
Sicurezza alimentare e sovranità alimentare

Hai sentito il termine "sovranità alimentare?" Il movimento ha vapore raccolto negli ultimi anni, con il termine che spunta regolarmente in pubblicazioni come Il guardiano, Forbes, e Business Insider.

Mentre prima coniato da La Via Campesina, un "movimento contadino internazionale" che rappresenta i piccoli agricoltori rurali di tutto il mondo, al Vertice mondiale sull'alimentazione del 1996, sentiamo parlare di sovranità alimentare molto più frequentemente e per sempre Motivo. Si scopre che la sovranità alimentare ha molto a che fare con il futuro dei sistemi alimentari globali e se questi sistemi sono sani o meno.

"Quando parlo di [sovranità alimentare], dico che si tratta di un controllo locale e democratico dei sistemi alimentari", ha affermato John Peck, direttore esecutivo di Difensori della fattoria di famiglia a Madison, Wisconsin. "È così che lo spiego alle persone."

Gli attuali sistemi alimentari affermano che "se sapessimo coltivare meglio il cibo o conservarlo meglio con più solfati, allora non avremmo problemi di fame", afferma Peck. “Ma la risposta della sovranità alimentare è che in realtà abbiamo tonnellate di cibo, viene tutto sprecato, c'è inefficienza nel sistema. La fame è un problema politico».

Mentre la sovranità alimentare è facile da confondere con la sicurezza alimentare, o sapere da dove viene il tuo prossimo pasto, Cibo sicuro Canada spiega che "la sicurezza alimentare è un obiettivo, mentre la sovranità alimentare descrive come arrivarci".

L'aumento della sicurezza alimentare, che comprende il cibo come merce di scambio, si concentra maggiormente sull'aiutare le persone ad accedere al cibo con gli attuali sistemi alimentari. La sovranità alimentare consiste nel rimodellare quei sistemi stessi.

La sovranità alimentare intende la fame come "un problema di governance alimentare, distribuzione ineguale e ingiustizia", ​​afferma Leticia Ama Deawuo, direttore esecutivo di SeedChange. E mette in parole la conoscenza e i valori dei nativi americani riguardo al cibo che esistono da millenni.

"Sebbene il linguaggio e il concetto di sovranità alimentare siano stati introdotti solo di recente nelle comunità indigene, la realtà vivente non è nuova", afferma il Rete dei sistemi alimentari indigeni. Il concetto si rivolge anche a questioni che colpiscono in modo sproporzionato le comunità indigene oggi: il cibo deserti, mancanza di accesso a cibo culturalmente appropriato e mantenimento della raccolta culturale strategie.

Nel 2007, al primo forum globale sulla sovranità alimentare in Mali, gli agricoltori hanno stabilito i sei pilastri della sovranità alimentare. Un settimo pilastro è stato aggiunto al processo Food Secure Canada's People's Food Policy dai membri dell'Indigenous Circle. I sette pilastri sono i seguenti:

  1. Si concentra sul cibo per le persone. Il cibo è un bisogno, non una merce, quindi il diritto delle persone a un cibo sano, sufficiente e culturalmente appropriato dovrebbe essere al centro delle politiche alimentari.

  2. Sviluppa conoscenze e abilità. Sia la ricerca scientifica che la conoscenza tradizionale dovrebbero essere sviluppate e trasmesse alle generazioni future. Le tecnologie che minano i sistemi alimentari locali dovrebbero essere respinte.

  3. Funziona con la natura. Un sistema alimentare sano significa ecosistemi sani e miglioramento della resilienza degli ecosistemi di fronte ai cambiamenti climatici utilizzando diversi metodi di produzione e raccolta agroecologici.

  4. Valorizza i fornitori di cibo. Gli agricoltori e altri lavoratori della produzione alimentare hanno bisogno di mezzi di sussistenza sostenibili, salari dignitosi e rispetto.

  5. Localizza i sistemi alimentari. La distanza tra fornitori di cibo e consumatori dovrebbe essere ridotta, la dipendenza dalle società alimentari remote dovrebbe essere ridotta e il dumping dovrebbe essere rifiutato.

  6. Mette il controllo a livello locale. I sistemi alimentari locali dovrebbero essere controllati dai fornitori di cibo locali. La privatizzazione delle risorse naturali è rifiutata e i territori dovrebbero essere condivisi.

  7. Il cibo è sacro. Il cibo è un dono della vita e non può essere mercificato.

Per aiutare ulteriormente a definire cos'è la sovranità alimentare, Peck illustra in dettaglio cosa sia.

"Gli agricoltori non ottengono un prezzo equo per i loro prodotti a causa degli oligopoli, dei giganti alimentari, del controllo del nostro sistema alimentare", afferma Peck, che insegna anche economia al Madison College. Questo viola il quarto pilastro.

Deserti alimentari svolgono anche un ruolo nella conversazione sulla sovranità alimentare, limitando gravemente le capacità dei consumatori di fare le scelte alimentari più adatte a loro.

"L'intero modello aziendale agroindustriale viola la sovranità alimentare su così tanti livelli", afferma Peck, citando pratiche di lavoro pelose, problemi di abusi sugli animali, contaminazione dell'acqua e del suolo e brevettazione dei semi.

"La priorità di questo sistema è essere redditizia", ​​afferma Deawuo. "Non è per assicurarsi che tutti abbiano abbastanza buon cibo da mangiare."

Ciò che si riduce, sostengono gli attivisti per la sovranità alimentare, è questo: il cibo dovrebbe essere prodotto dalla gente, per la gente, piuttosto che prodotto dalla gigantesca corporazione, per gli stranieri dall'altra parte del mondo (e per un alto profitto).

La buona notizia è che sostenere la sovranità alimentare nella vita quotidiana è abbastanza semplice: sostenere il più possibile i piccoli agricoltori locali. "Ne abbiamo visti molti durante la pandemia", afferma Peck, spiegando che la carenza di negozi di alimentari ha portato le persone a fare acquisti di più nei mercati degli agricoltori locali.

“Se vogliamo rendere il nostro approvvigionamento alimentare meno vulnerabile agli shock globali [come la pandemia o la guerra in Ucraina], abbiamo bisogno di sviluppare forti sistemi alimentari regionali", afferma Deawuo, che incoraggia le persone a sostenere il landback movimento. Inoltre, se scegli di coltivare il tuo cibo, prova ad acquistare i semi localmente piuttosto che da aziende commerciali. "Spesso, quei semi produrranno cibo più gustoso e più sostanzioso", dice.

Le persone possono anche iscriversi Programmi CSA in una fattoria locale, che aiuta gli agricoltori a pianificare durante tutta la stagione, o essere coinvolti negli orti comunitari. E quando fai una donazione a banche alimentari o frigoriferi comunitari, scegli cibi di stagione coltivati ​​o allevati localmente.

"Questo movimento sta crescendo", dice Peck, "e ci sono molte persone che escogitano soluzioni reali al problema".

Alcuni obiettivi per i quali gli attivisti per la sovranità alimentare stanno attualmente lavorando includono accesso ai semi, facendo una campagna contro agrotossine, e invitando l'amministrazione Biden per riorientare il loro approccio alle questioni alimentari globali.

Per ulteriori informazioni sulla sovranità alimentare e sul coinvolgimento, visitare le seguenti organizzazioni: Alleanza per la sovranità alimentare degli Stati Uniti, SeedChange, La Via Campesina, Rete ambientale indigena, Coalizione nazionale delle fattorie familiari, e Cibo sicuro Canada.

Cosa dice la tua firma su di te?

Sono un ideatore, uno scrittore, un coach di successo personale, un formatore e un oratore professionista.Perché e come puoi rilevare la personalità in una firma?L'arte di leggere la scrittura si chiama grafologia. La logica è piuttosto semplice.L...

Leggi di più

Oltre 100 modi alternativi per dire "Ti amo!"

Cheeky Kid è un cybernauta che passa molto tempo a navigare sul web, a cogliere infinite informazioni e a divertirsi con intrattenimento.Nuovi modi per far sapere alla tua persona speciale come ti senti...Jamie Street via UnsplashDiversi modi per ...

Leggi di più

All'interno degli archetipi dei giorni nostri

Cosa sono gli Archetipi? Chi è l'atleta?Un archetipo è un termine psicologico usato per classificare alcuni tratti della personalità e comportamenti umani. Scoprendo quale archetipo sei, puoi scoprire un mondo di possibilità che ti consentono di u...

Leggi di più