Storie di misteriosi tunnel e città sotterranee

click fraud protection

C'è qualcosa di fondamentalmente misterioso nelle caverne e nei tunnel. Forse è la loro oscurità o il fatto che si aprono nel corpo stesso della Terra. Sono invariabilmente i soggetti di storie d'avventura adolescenziali, come gli Hardy Boys, i misteri di Nancy Drew e i libri di R.L. Stine. E fanno da sfondo anche a storie emozionanti dirette a un pubblico più anziano, come quella di Jules Verne UN "Viaggio al centro della Terra" e il indiana Jones film. I tunnel rappresentano l'ignoto e toccano le paure che risiedono nel profondo del subconscio umano primitivo.

Le persone che affermano di avere una conoscenza o un'esperienza di prima o seconda mano con questi tunnel fanno molte affermazioni sorprendenti: che contengono città perdute da tempo; che sono abitati da civiltà avanzate, forse i discendenti di Atlantide; che sono basi per extraterrestri e i loro dischi volanti; che sono basi per installazioni governative segrete. Il governo ha senza dubbio installazioni militari top secret nelle profondità delle montagne e forse nel sottosuolo, ma questa, ovviamente, è la meno fantastica delle storie.

Ecco i punti salienti di alcune delle affermazioni più straordinarie. Poiché queste storie arrivano senza foto o nessun altro tipo di verifica, considerale con scetticismo. In ogni caso sono affascinanti.

Il mistero del Grand Canyon

L'edizione del 5 aprile 1909 della Gazzetta della Fenice riportava una storia intitolata "Esplorazioni nel Grand Canyon." Secondo l'articolo, un uomo di nome G.E. Kinkaid fece una scoperta sorprendente durante una spedizione, sponsorizzata dallo Smithsonian Institute, nel Grand Canyon. Tra le sue scoperte:

  • Una camera mastodontica a circa 450 metri sotto terra da cui si irradiano dozzine di passaggi "come i raggi di una ruota".
  • Diverse centinaia di stanze, alcune delle quali contengono manufatti come armi e strumenti di rame di un tipo che non è mai stato conosciuto per essere originario delle Americhe.
  • Una cripta contenente mummie, tutti maschi adulti avvolti in un tessuto di corteccia.
  • Un santuario contenente un idolo simile a un Buddha seduto a gambe incrociate con un fiore di loto in ogni mano.
  • Tavole di pietra su cui sono scolpiti misteriosi geroglifici di tipo egizio.

L'articolo cita anche una leggenda degli indiani Hopi che dice che i loro antenati un tempo vivevano in un mondo sotterraneo nel Grand Canyon.

Grotta di sepoltura di Crump

Nel 1892, Frank Burns dell'U.S. Geological Survey riferì di aver trovato strane bare nella Crump Cave lungo il ramo meridionale del fiume Warrior nella Murphy's Valley, in Alabama. Le bare di legno sembravano essere scavate dal fuoco, poi cesellate con strumenti di pietra o di rame. Ogni bara era lunga 7,5 piedi, larga da 14 a 18 pollici e profonda da 6 a 7 pollici. I coperchi erano aperti su ogni bara vuota. Gli esemplari sono stati inviati allo Smithsonian, il che ha suggerito che le bare potrebbero effettivamente essere trogoli. In ogni caso, il museo ha perso i manufatti.

Rete di tunnel sotto la California

Secondo un articolo intitolato "La California galleggia sull'oceano?" nell'edizione dell'autunno 1985 della rivista Search, un Naval. di alto rango ma senza nome ufficiale ha raccontato della scoperta di un'enorme rete di tunnel sotto porzioni della costa occidentale degli Stati Uniti. Ha detto che i sottomarini nucleari statunitensi aveva esplorato alcuni di questi tunnel, che sono accessibili appena fuori dalla piattaforma continentale, e li aveva seguiti nell'entroterra per diverse centinaia miglia. Ecco altri punti salienti di questa incredibile affermazione:

  • Ciò che viene spacciato per la faglia di Sant'Andrea sono in realtà grandi camere non supportate che stanno crollando.
  • Un noto sottomarino nucleare statunitense si è perso in uno dei passaggi e non si è più saputo nulla. (Due sottomarini nucleari statunitensi sono scomparsi in circostanze misteriose: il Stati Uniti trebbiatrice e il Stati Uniti Scorpione.)
  • Parte della California sta effettivamente galleggiando sull'oceano. Quando le compagnie petrolifere hanno iniziato a pompare petrolio da sotto la città di Long Beach, ha iniziato ad affondare, fino a 26 piedi prima che il pompaggio venisse interrotto.

Sempre più tunnel

  • Una coppia di Bishop, in California, ha scoperto un buco circolare nel terreno mentre esplorava alla ricerca di incisioni rupestri. Scesero lungo il buco che sfociava in un corridoio orizzontale. Su una delle pareti era scolpito un volto dalla cui bocca sgorgava acqua. Improvvisamente l'acqua iniziò a sgorgare dalla parete e da altre aperture, e la coppia fu costretta ad abbandonare il tunnel. Più tardi, entrambi hanno ricordato di aver sentito della musica laggiù.
  • In West Virginia, i lavoratori hanno trovato alcune caverne con strani geroglifici scritti sui muri. Hanno anche affermato di sentire voci deboli e quello che sembrava un macchinario proveniente da oltre le pareti della caverna.
  • Due uomini alla ricerca di guano di pipistrello (che ha un certo valore come fertilizzante) ai piedi del monte Lassen hanno trovato una grotta profonda. Lo seguirono all'interno per un paio di miglia e notarono che il pavimento era liscio, come se fosse stato usato per una strada. Alla fine hanno incontrato tre strani "uomini" che hanno chiesto se fossero "persone di superficie", e poi li hanno portati più in profondità nella grotta su un hovercraft alimentato elettromagneticamente. La storia diventa più strana da lì.
  • I viaggiatori Ferdinand Ossendowski e Nicholas Roerich affermano di aver scoperto una società sotterranea al di sotto dell'Asia centrale, che chiamavano Agharta o Agharti. Dicono che sia la casa di 20 milioni di persone e la loro civiltà si estende in tutti i passaggi sotterranei del mondo.
  • Una squadra speleologica di 12 uomini ha fatto irruzione in un antico sistema di tunnel nel nord dell'Arkansas e ha incontrato gli abitanti del mondo sotterraneo.
  • Esplorando un'altra grotta in Arkansas, appena a nord di Batesville, gli esploratori hanno trovato un tunnel illuminato da a fosforescenza verdastra dove incontrarono una razza di esseri alti da 7 a 8 piedi e con la pelle bluastra. Gli esseri, che hanno una tecnologia avanzata, hanno detto agli esploratori che sono i diretti discendenti di Noè.

Si dice che il Brasile abbia molti ingressi in un mondo sotterraneo. Diverse persone affermano di avere prove:

  • Due esploratori di ritorno dai tunnel vicino a Ponte Grosse in Brasile affermano di aver trascorso cinque giorni in una città sotterranea abitata da 50 adulti e alcuni bambini.
  • Gli stessi due esploratori trovarono un altro ingresso del tunnel a Rincon e videro dischi volanti luminosi entrare e uscire, e udirono un bellissimo canto corale.
  • Un vecchio che viveva vicino a Concepiao raccontò di aver visitato una vasta città sotterranea dove strani veicoli sfrecciavano avanti e indietro.
  • Un esploratore che guardava attraverso un tunnel vicino a Rio Casdor ha incontrato una bella donna che sembrava avere circa 20 anni, ma ha detto all'esploratore che aveva 2.500 anni.

I meme più divertenti del 2020

Il 2019 è stato un anno eccezionale per i meme, con classici come gli snack Tide pod, Change My Mind e Ugandan Knuckles che sono entrati nel lessico memetico. Potrebbe sembrare un atto difficile da seguire, ma il 2020 è andato avanti presto come...

Leggi di più

Quali prove ci sono per l'esistenza di Sasquatch?

Il Nord America ha il suo mostro. Mentre la Scozia ha il suo serpente marino di Loch Ness e l'Himalaya ha il suo abominevole uomo delle nevi o Yeti, il Nord America rivendica Sasquatch o, come è stato soprannominato, Bigfoot. Sasquatch - un uomo/...

Leggi di più

HML? Che cosa vuol dire, anche?

HML può indicare due frasi molto diverse: Hit My LineOdio la mia vita Può essere piuttosto difficile decodificare un messaggio quando non sei sicuro di quale acronimo viene utilizzato, che può essere comune con acronimi gergali-come BML. Continua...

Leggi di più